16 ottobre - Parole ribelli. Storia di una frattura generazionale (1950-1960)

Sarà presentato presso la nostra sede venerdì 16 ottobre il libro di Alessandro Volpi "Parole ribelli. Storia di una frattura generazionale (1950-1960)" - Pisa, Pisa University Press, 2019.

Il volume parla della svolta generazionale degli anni Cinquanta, sull'influenza dei miti americani del cinema, della musica e dell'arte sui giovani e sulla trasformazione di quest'ultimi come soggetto sociale. Nascono così la musica per i giovani, la stampa per i giovani, la letteratura per i giovani, l'arte per i giovani, che avevano come tratto distintivo proprio l'utilizzo del linguaggio ribellistico, tanto affascinante quanto privo di contenuti riconducibili ai vocabolari del passato. Partecipano insieme all'autore Danilo Breschi (Università degli Studi Internazionali di Roma) e di Alfonso Venturini (Università di Firenze).

La presentazione si terrà venerdì 16 ottobre ore 17.00.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti ed in osservanza del protocollo anti-Covid del Polo universitario. Tutti i partecipanti sono invitati a prenderne atto a questa link.

>> Scarica la locandina

facebook icon twitter icon linkedin icon instagr icon youtube icon teleg icon rss icon

Search

Recapiti

PIN S.c.r.l. - Polo Universitario "Città di Prato"
Servizi didattici e scientifici per l’Università di Firenze
Piazza Giovanni Ciardi, 25 - 59100 Prato (PO) – Italy

Tel. +39 0574 602500 – Fax +39 0574 602515
www.pin.unifi.it - info@pin.unifi.it - PEC: pin@legalmail.it
Reg.Impr. Prato, C.F. e P. IVA: 01633710973
Codice Univoco: KRRH6B9
Capitale Sociale: 729.216,00 i.v.

© PIN Scrl - Servizi didattici e scientifici per l'Università di Firenze

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy qui. Il sito non funziona correttamente se non sblocchi prima i cookies. Per sbloccarli clicca sul pulsante!