C'era una volta il Polo Universitario "Città di Prato"

Scopri le tappe e i protagonisti della nostra storia, dalla nascita del progetto fino ai giorni nostri.

1990

L'idea del progetto

Il progetto di istituire un Polo universitario didattico e scientifico a Prato nasce con un accordo programmatico tra il Comune di Prato e l'Università di Firenze.

1990

1991

La scelta della sede

La scelta dell'edificio ricade sulla vecchia sede dell'Istituto Tecnico Industriale "Tullio Buzzi", in piazza Ciardi, per manifestare la volontà, fin dall’inizio, di creare simbolicamente un rapporto di continuità e sviluppo con l’evoluzione culturale della società pratese.

1992

La nascita del PIN e il primo presidente Giuliano De Marchi

Nel 1992 nascono i primi corsi con la Formazione Professionale dell'Associazione Intercomunale Pratese (la futura Provincia di Prato). Nasce così il PIN, la società che ha il ruolo di coordinare la didattica universitaria, integrandola con le attività di Ricerca e di Formazione.

1992

1993

L'attivazione dei diplomi di Ingegneria 

Vengono attivati i diplomi universitari di Ingegneria Elettronica, di Ingegneria Meccanica, di Ingegneria dell'Ambiente e delle Risorse: tutti della Facoltà di Ingegneria e della durata di 3 anni. 

1994

Il secondo presidente e l'inizio della ricerca 

Claudio Martini, sindaco di Prato nel '94, diventa il secondo presidente della storia del PIN. Con lui vengono avviati e realizzati i primi progetti di ricerca nelle seguente Aree: Ambiente, Rumore, Telerilevamento, Satelliti, Energetica, Ingegneria del Vento.

1994

1995

I primi progetti europei 

Il PIN continua la sua crescita: vengono ideati e attuati i primi progetti europei, vengono attivati i primi corsi di Scienze Politiche "Cesare Alfieri" (Diploma Universitario in Relazioni Industriali e 1° edizione del Master Europeo in Scienze del Lavoro), diventa soggetto attuatore di un Centro di Interesse Regionale per la formazione nel settore del monitoraggio e controllo dell'ambiente (CIR-Ambiente).

1996

Il terzo presidente

Il 1996 vede l'insediamento del terzo presidente del PIN, Beatrice Magnolfi, assessore al personale e all'innovazione tecnologica del Comune di Prato.

1996

1997

Un nuovo socio: l'Università di Firenze

Nell'ottobre del 1997 l'Università degli Studi di Firenze entrano nella compagine sociale del PIN, divenendo il socio con la più alta quota di capitale sottoscritto. 

1998

Economia e Ingegneria della Qualità

Viene attivato il corso di Diploma Universitario Interfacoltà Ingegneria ed Economia.

1998

1999

Cambio della forma giuridica

Il PIN si trasforma da associazione in società consortile a responsabilità limitata. Viene aumentato il capitale sociale e vengono introdotti nuovi soci: Provincia di Prato, CCIAA di Prato, Consiag S.p.A., Provincia di Pistoia, Serin srl, S.A.T.A., Co.Pr.A.S. soc. coop. r.l.

1999

Facoltà di Economia

Al PIN viene attivato il corso di Diploma Universitario in Management e Marketing Internazionale della Facoltà di Economia (durata di 3 anni).

1999

2001

Il quarto presidente

Nel 2001 Maurizio Fioravanti, professore ordinario di Storia delle costituzioni moderne dell'Università di Firenze, diventa il quarto presidente del PIN, carica che ricopre ancora adesso. Nello stesso anno entra come socio la Fondazione Cassa di Risparmio di Prato.

2001

1000 iscritti e riforma didattica

Sempre nel 2001 il PIN vede la riforma didattica che istituisce il 3+2, che fa sì che i 6 corsi di Diploma vengano convertiti in Corsi di Laurea di Primo Livello. Inoltre, vengono attivati il nuovo Corso di Laurea in PROGEAS (PROgettazione e Gestione di Eventi e imprese dell'Arte e dello Spettacolo) e il Master in Coordinamento delle Attività di Protezione Civile (Facoltà di Medicina e Chirurgia). Risultato? Per la prima volta oltre 1.000 iscritti ai corsi di studio!

2001

2002

Inaugurazione della biblioteca

Viene inaugurata la biblioteca al PIN con un catalogo di 15.000 volumi, 50 testate di periodici, circa 1.000 titoli di audiovisivi VHS e DVD. Il patrimonio della biblioteca è stato arricchito grazie a donazioni di 4 fondi speciali (Becattini, Marzili, FUP e NABU) e all'acquisizione di materiale audiovisivo e in formato digitale.

2003

Ampliamento della sede

Viene inaugurata una nuova ala, davanti alla stazione di Prato Porta al Serraglio. Sempre nel 2003 il PIN ottiene la certificazione del sistema di gestione per la qualità UNI ISO 9001 per i servizi per la didattica e per la ricerca, successivamente aggiornata negli anni. Nello stesso anno il PIN viene anche accreditato come agenzia formativa e di orientamento dalla Regione Toscana.

2003

2004

Attivamento e trasferimento di nuovi corsi

Presso il PIN vengono trasferiti i Corsi di Laurea in Infiermeristica e di Tecniche di Radiologia medica per immagini e radio terapia (Facoltà di Medicina e Chirurgia). Inoltre, vengono attivate la Laurea Specialistica in Analisi e Politiche dello Sviluppo Locale e Regionale (Facoltà di Scienze Politiche) e la 1° edizione del master del Primo Livello in Progettazione Meccanica Avanzata (ProMea) della Facoltà di Ingegneria.

2005

Nasce l'Alta Formazione

Nel 2005 viene attivato un nuove settore di attività: l'Alta Formazione. I corsi organizzati sono mirati a soddisfare i bisogni di professionalità delle amministrazioni, imprese e associazioni, ma anche i bisogni dei singoli per affrontare il mondo del lavoro con maggiori competenze. Nello stesso anno viene attivato un nuovo Corso di Laurea Specialistica in Produzione Spettacolo, Musica, Arte e Arte tessile.

2005

2007

Iscrizione Albo Ricerca MIUR

Il PIN è iscritto all'Anagrafe Nazionale delle Ricerche presso il Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, all'Albo del Laboratori di Ricerca del MIUR e gode dello status di Organismo di Ricerca secondo quanto previsto dalla Comunicazione della Commissione Europea n. 2006/C 323/01. Nel 2007 viene attivata la prima edizione del CEDIC, il Corso di Alta Formazione in Cultura Economia e Diritto nei processi di Internazionalizzazione verso la Cina.

2010

Un'azienda privata come socio

Il Nel marzo 2010 la Provincia di Pistoia cede l'intera partecipazione alla società Sirio Sistemi Elettronici S.p.A., divenendo la prima azienda privata a entrare nella compagine sociale.

2010

2012

Prato Campus Week

Il PIN organizza la prima edizione di Prato Campus Week, la grande festa dell'Università a Prato, dove studenti italiani, americani ed australiani si incontrano, giocano e si divertono.

2013

Attivazione di A.S.C.I.

Nel dicembre 2013 viene attivato il progetto A.S.C.I., corso per agente per lo sviluppo di culture e imprese, volto a valorizzare le risorse locali e a promuovere lo sviluppo locale, con particolare riferimento alla cultura della legalità all’interno di imprese e di amministrazioni pubbliche.

2013

2015

Digital Marketing

Nel novembre 2014 viene attivata la prima edizione del Master in Digital Marketing,  segnale importante che mostra come il PIN è sempre attento al continuo cambiamento dei fabbisogni delle imprese.

2018

Master Marketing Farmaceutico

Nel febbraio 2018 viene attivata la prima edizione del Master in Marketing Farmaceutico, una risposta tempestiva del PIN al fabbisogno formativo delle aziende del settore farmaceutico, che formano il terzo distretto più importante della Toscana.

2018

Domani

Saremo sempre proiettati verso l'innovazione, la formazione e i servizi alle imprese!

presidente PIN

“Il Polo Universitario Pratese è nato nel 1992 per creare network, intessere nuove relazioni e creare nuove opportunità. Oggi il Polo è una realtà in continua espansione, che dimostra come sia possibile aprire il mondo accademico ad un fertile rapporto con l’economia e con il patrimonio culturale della società locale”

Prof. Maurizio Fioravanti - Presidente PIN

I nostri soci

1unifi.jpg
7saperi.jpg
13cna.jpg
2comunepo1.jpg
8sirio.jpg
3consiag.jpg
9calenzano1.jpg
4fondazione.jpg
10ctn.jpg
5cciaa.jpg
11bb.jpg
6provinciapo1.jpg
12conf.jpg

Recapiti

PIN S.c.r.l. Servizi didattici e scientifici per l’Università di Firenze
Polo Universitario "Città di Prato"
Piazza Giovanni Ciardi, 25 - 59100 Prato (PO) - Italy

T. +39 0574 602500 - E-mail: info@pin.unifi.it - PEC: pin@legalmail.it
Cap.Soc. € 707.339,00 i.v. - Reg.Impr. Prato n.01633710973 - C.F. e P.I. 01633710973

© PIN Scrl - Servizi didattici e scientifici per l'Università di Firenze

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy qui. Il sito non funziona correttamente se non sblocchi prima i cookies. Per sbloccarli clicca sul pulsante!