La Stoffa dei Sogni

Descrizione

“La Stoffa dei Sogni” Bottega di Alta Specializzazione in costumi per il cinema, la tv, lo spettacolo è un laboratorio didattico e progettuale di costumi. Obiettivo è vivere un’esperienza unica accanto a grandi maestri, approfondendo la storia del costume attraverso il cinema, interpretando il costume storico come supporto al lavoro sul costume contemporaneo, realizzando pezzi eccezionali per un nuovo allestimento museale.

Un percorso ai massimi livelli, tra apprendimento ed esperienza di produzione, con il sostegno di grandi professionisti, artigiani esperti ed aziende che rendono la creatività italiana famosa nel mondo. Il tutto nel liquido amniotico del paesaggio toscano, del suo grande patrimonio figurativo e della storia di Cosimo I ed Eleonora da Toledo, icone della grande tradizione del ‘500 fiorentino.

Il coordinamento scientifico e la conduzione del corso è curato dai pluripremiati costumisti italiani: Gabriella Pescucci (Premio Oscar per il film L'età dell'innocenza, di Martin Scorsese), Carlo Poggioli e Alessandro Lai.

Argomento

Realizzazione costumi di scena

Durata

Dal 24 febbraio 2020 

al 22 maggio 2020

Attestati finali

Attestato di frequenza

 

Lingua

Il Laboratorio è tenuto in italiano e in inglese

Iscrizioni

Le iscrizioni terminano il 20 febbraio

Docenti

Designer dei cinema italiano

e internazionale

Ore totali

500 ore totali di cui 70% di laboratorio

 

Dove

Nella città di Prato (PO) in Toscana

Scopri i Top designer del master

Gabriella Pescucci

Gabriella Pescucci

Studia a Firenze all’Istituto d’Arte di Porta Romana e successivamente all’Accademia di Belle Arti. Si trasferisce a Roma per lavorare come assistente costumista, con P. L. PizziEzio Frigerio e Piero Tosi con il quale collaborerà per Medea di Pier Paolo PasoliniMorte a Venezia e Ludwig di Luchino Visconti. Tra gli Anni Sessanta e Settanta firma i suoi primi lavori come costumista per registi quali Giuseppe Patroni GriffiMauro Bolognini e Federico Fellini. Negli anni Ottanta avviene il suo debutto internazionale con C’era una volta in America di Sergio LeoneIl nome della rosa di Jean-Jacques Annaud e Le avventure del Barone di Münchausen di Terry Gilliam, arrivando all’Oscar nel 1993 per L’età dell’innocenza di Martin Scorsese. Proseguono le collaborazioni con registi di fama internazionale, come Tim Burton per La fabbrica di cioccolato (2005). Tra i suoi più recenti lavori si annoverano i costumi per serie tv di grande successo, quali I Borgia (2011-2013) Penny Dreadful (2014-2016). Ha vinto 27 premi internazionali (Bafta, Emmys, David, Nastri, Goya, ecc.)

Carlo Poggioli

È l’attuale presidente dell’ASC. Dopo gli studi all’Istituto d’Arte e il diploma all’Accademia di B. A. di Napoli corso di Scenografia e Costume, si è trasferito a Roma e ha cominciato a lavorare come assistente di Gabriella Pescucci (Il Nome della RosaIl Barone di MünchausenL’età dell’Innocenza, ecc…) di Piero Tosi (Storia di una Capinera) di Maurizio Millenotti (La Voce della luna) e con Ann Roth per Il Paziente Inglese e Il talento di Mr. Ripley. Ha debuttato in teatro con Luca Ronconi. Collabora da diversi anni con Ruggero Cappuccio con il quale ha firmato molti spettacoli di prosa e lirica, fra i quali FalstaffNina pazza per Amore, prodotti dal Teatro alla Scala, Don Calandrino al Salzburger Festspiele tutte dirette da Riccardo Muti. Ha firmato circa 40 film (incluse produzioni televisive internazionali) fra cui ricordiamo Cold Mountain (A. Minghella), I Fratelli Grimm e Zero Theorem di Terry GilliamDivergent di Neil Burger. Ha collaborato con Paolo Sorrentino per YouthThe Young PopeThe New Pope e per il film Loro.

Poggioli Carlo
Lai

Alessandro Lai

Studia a Cagliari, dove si laurea in lettere moderne e storia dell’arte contemporanea. Si sposta poi a Roma iniziando a lavorare alla Sartoria Tirelli al fianco del maestro Piero Tosi, per diventare poi assistente costumista di Maurizio Millenotti e Gabriella Pescucci. Inizia a firmare i suoi lavori con Giorgio Treves per Rosa e Cornelia (2000) dando così il via alla sua carriera, caratterizzata da collaborazioni durature con noti registi come Ferzan Ozpetek, partendo da Saturno contro (2007) sino a Napoli velata (2017)Francesca Archibugi, con la quale firma la miniserie Renzo e Lucia (2004)Lezioni di volo (2007)Questione di cuore (2009) e Il nome del Figlio (2015) o Cristina Comencini per Latin Lover (2015). Si dedica molto spesso anche a produzioni teatrali: celebre è La Traviata diretta da Ferzan Ozpetek, in scena dal 2012. Tra i suoi lavori più recenti si hanno i costumi de I Medici, serie tv di grande successo, arrivata già alla terza stagione.

Guarda il video di presentazione del Master!

Corso organizzato da

Logo 20 2

In collaborazione con

Logo MDC

LogoASC

Recapiti

PIN S.c.r.l. - Polo Universitario "Città di Prato"
Servizi didattici e scientifici per l’Università di Firenze
Piazza Giovanni Ciardi, 25 - 59100 Prato (PO) – Italy

Tel. +39 0574 602500 – Fax +39 0574 602515
www.pin.unifi.it - info@pin.unifi.it - PEC: pin@legalmail.it
Reg.Impr. Prato, C.F. e P. IVA: 01633710973
Codice Univoco: KRRH6B9
Capitale Sociale: 729.216,00 i.v.

© PIN Scrl - Servizi didattici e scientifici per l'Università di Firenze

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy qui. Il sito non funziona correttamente se non sblocchi prima i cookies. Per sbloccarli clicca sul pulsante!